Nadia Toffa, camera ardente a Brescia aperta anche a Ferragosto. I funerali venerdì 16 agosto

Nadia Toffa, camera ardente a Brescia aperta anche a Ferragosto. I funerali venerdì 16 agosto

Agosto 15, 2019 0 di fiorbatt

In attesa dei funerali previsti pervenerdì 16 agosto al Duomo alle ore 10.30, una coda lunga decine di metri si è formata di fronte alla camera ardente nel Teatro di Santa Chiara (Contrada Santa Chiara, 50), a Brescia.

Amici, parenti, colleghi, sconosciuti. Tutti raccolti lì. Per salutare lei, Nadia Toffa, la conduttrice-combattente che per due anni ha lottato come un leone contro il cancro che se l’è portata via. La camera ardente rimarrà aperta anche il giorno di Ferragosto, dalle 9 alle 20.

loading...


 

 

I FUNERALI E LA CELEBRAZIONE

A ricordare Nadia Toffa venerdì 16 agosto al Duomo di Brescia (Piazza Paolo VI) ore 10.30 ci sarà Padre Maurizio Patriciello, parroco di Caivano (Napoli) simbolo della lotta alla “Terra dei Fuochi e protagonista di alcun servizi de Le Iene, che la conduttrice amava e seguiva anche come padre spirituale. «Nadia ha voluto che fossi io a celebrare il suo funerale – ha spiegato don Maurizio – mi costa molto ma glielo devo per quello che ha fatto per noi».

 

Alle esequie saranno presenti anche le mamme della Terra dei fuochi. «Oggi è un giorno che ricorderemo Nadia! Ti vorremo bene per sempre», scrive una di loro sulla pagina Facebook, «Grazie di tutto l’amore e la sensibilità che hai saputo dosare insieme alla tua professione. Resterai nei nostri cuori e andremo avanti anche per te! Oggi salutiamo un amica,che stretta a noi, ai nostri racconti, cercava di denunciare lo scempio di cui siamo vittime! Non hanno risparmiato nemmeno a te commentuoli vari,ma hai saputo riderci su,ne eri abituata.

Chi ti dimentica più cara Nadia; e non è un addio..ma un arrivederci».
I vigili urbani di Brescia chiuderanno la strada che porta al Duomo nel giorno delle celebrazioni, per far spazio alle centinaia di persone attese e alle televisioni. 

Intanto piovono centinaia di messaggi di cordoglio, tra colleghi del mondo dello spettacolo, politici e sconosciuti.  Anche il presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha voluto ricordare la ex Iena : «Colpito dalla prematura scomparsa di NadiaToffa. Ricordo la vivacità e simpatia del suo impegno di giornalista e il coraggio con cui ha affrontato la malattia», si legge infatti in un tweet del Quirinale. 

loading...
loading...
Condividi :