+TUTTE LE FOTO+ Carabiniere ucciso: sulla bara la foto delle nozze e la maglia del Napoli

+TUTTE LE FOTO+ Carabiniere ucciso: sulla bara la foto delle nozze e la maglia del Napoli

Luglio 29, 2019 0 di fiorbatt

Si stanno svolgendo nella chiesa gremita di Santa Croce a Somma Vesuviana i funerali di Mario Cerciello Rega, il carabiniere ucciso a Roma. La chiesa è la stessa dove Rega un mese e mezzo fa aveva sposato la fidanzata Rosa Maria. Sulla bara, la foto del matrimonio e una maglia del Napoli, di cui Mario era appassionato tifoso.

Presiede la concelebrazione l’arcivescovo Santo Marcianò, Ordinario militare per l’Italia. Il feretro è entrato in chiesa salutato da un lungo applauso, portato a spalla da 6 carabinieri, scortati da 4 colleghi in alta uniforme.  

loading...

 All’esterno sono allineate le corone di fiori del Presidente della Repubblica, dei Presidenti del Senato e della Camera, della Ministro della Difesa, del Comando Generale dell’Arma dei Carabinieri e della Compagnia Roma Centro, alla quale apparteneva il militare.

Il picchetto di onore dei carabinieri, in alta uniforme, renderà gli onori a Cerciello Rega. La cerimonia funebre sarà officiata dall’Ordinario militare Mons. Santo Marcianò. Sono presenti anche i componenti dell’associazione cavalieri di Malta della quale Cerciello Rega faceva parte per svolgere attività di volontariato.

Il gip: avevano armi di elevata potenzialità – Concreto il pericolo di reiterazione del reato alla luce “delle modalità e circostanze del fatto e in particolare della disponibilità di armi di elevata potenzialità offensiva”. Lo scrive il gip di Roma nell’ordinanza con cui ha ribadito il carcere per i due cittadini americani accusati della morte del vicebrigadiere dei carabinieri.

loading…
loading…
loading...
loading...
Condividi :