venerdì, Marzo 5, 2021

++ULTIM’ORA++ Viviana Parisi, “una terza persona ha preso Gioele”: l’ipotesi dopo la testimonianza della famiglia del Nord

Dopo quattordici giorni di ricerche ancora non vi è traccia di Gioele, il figlio di 4 anni di Viviana Parisi, la dj trovata morta lo scorso 8 agosto nei boschi di Caronia.

A cercare il bambino ci sono addirittura i cacciatori di Sicilia, che sono specializzati nella ricerca di latitanti in zone impervie, e quattro cani specializzati nella ricerca di resti umani. La spiegazione che si danno gli investigatori è che Viviana abbia lasciato il corpo del figlio lontano dal luogo in cui è stata trovata morta, per poi tornare indietro e togliersi la vita o cadere dal traliccio. Però c’è anche da considerare il fatto che le scarpe della donna sono state ritrovate in condizioni tutto sommato pulite e poco impolverate: non sembrano appartenere a qualcuno che ha percorso tanta strada.

E quindi gli investigatori non escludono la pista che prevede la presenza di una terza persona che potrebbe aver preso Gioele con sé: ipotesi che potrebbe essere avvalorata dalla testimonianza della famiglia del Nord (inizialmente irreperibile), secondo cui il bambino era vivo e vegeto dopo l’incidente. 

Fonte liberoquotidiano.net

Articoli correlati

Stai connesso

1,952FansLike

Ultimi articoli