“Vergognatevi”, Nadia Toffa: le durissime parole di Maurizio Costanzo

“Vergognatevi”, Nadia Toffa: le durissime parole di Maurizio Costanzo

Agosto 24, 2019 0 di fiorbatt

Pochi giorni dopo la tragica e prematura scomparsa di Nadia Toffa, Maurizio Costanzo si è scagliato contro gli haters della conduttrice de Le Iene. Da quando la 40enne bresciana ha reso nota la sua lotta contro il cancro, non sono mancate critiche e allusioni nei suoi confronti. Soprattutto sul web, dove Nadia raccontava il suo doloroso percorso fatto di cure e terapie.

 

Maurizio Costanzo difende Nadia Toffa – È stata criticata per il suo comportamento insolito a Le Iene, per aver definito il cancro come un dono ed è stata accusata di strumentalizzare la sua malattia.

loading...

C’è perfino chi ha insinuato che l’inviata de Le Iene non fosse affatto malata. Parole terribili quelle che in questi mesi siamo stati costretti a leggere sulle pagine social di Nadia Toffa e contro le quali si è scagliato, ora, Maurizio Costanzo. Dalla sua rubrica su Chi, il giornalista si è sfogato contro gli irriducibili leoni da tastiera, che non hanno perso occasione di sputare veleno su una povera ragazza che lottava contro un tremendo male.

Lo sfogo del giornalista – Maurizio Costanzo non ha voluto far passare in silenzio i vergognosi attacchiricevuti da Nadia Toffa, scomparsa poco prima di ferragosto dopo essere stata colpita da un tumore cerebrale. “Purtroppo il web ha consentito agli imbecilli di esprimere pubblicamente la loro opinione. Un vecchio detto recita: ‘La mamma dei cretini è sempre incinta’. E io aggiungo: ‘E come nascono vanno sui social’. Hanno creduto che sulla malattia bluffasse, che volesse lucrarci” scrive il marito di Maria De Filippi.

Il giornalista si è sentito in dovere di intervenire e dire la sua sulla triste vicenda anche perché era legato alla Toffa da un affetto sincero. “Io che ho conosciuto Nadia molto bene, posso affermare che era una donna che aveva una voglia di vivere, di farcela, pazzesca” ha continuato sulle pagine del settimanale. Infine, la reprimenda: “Le persone che hanno scritto quelle volgarità si devono solo vergognare”.

Prima di Costanzo, anche Elena Santarelli – il cui figlio ha avuto un tumore – si era esposta pubblicamente in difesa di Nadia. Ma l’odio social aveva continuato a dilagare. Ora che Nadia Toffa non c’è più, chi sarà il prossimo bersaglio?

 
loading...
loading...
Condividi :