sabato, Giugno 12, 2021

Influenza aviaria H10N3: primo caso di un uomo contagiato in Cina

Lo ha reso noto la Commissione nazionale per la sanità, che ha successivamente specificato come il rischio di una diffusione su larga scala sia estremamente basso

Un caso di infezione umana dal virus dell’influenza aviaria H10N3 è stato segnalato nella provincia di Jiangsu, nella Cina orientale.

Leggi anche:  Oroscopo di BRANKO Domenica 13 Giugno 2021- Tutti i segni

 

Lo ha reso noto la Commissione sanitaria nazionale cinese.

Il paziente, un uomo di 41 anni della città di Zhenjiang, è attualmente in condizioni stabili e ne è stata autorizzata la dimissione dalle cure ospedaliere.

Le autorità sanitarie hanno affermato che si tratta di un caso di trasmissione sporadica del virus e il rischio di una propagazione pandemica è estremamente basso.

Leggi anche:  Magalli:" Dopo 21 anni lascio I Fatti Vostri ". Ecco chi arriva al suo posto

L’uomo è stato ricoverato in ospedale lo scorso 28 aprile con febbre e altri sintomi, spiega la Nhc in una nota.

 

 

Un mese dopo, il 28 maggio, l’uomo è risultato positivo al virus H10N3, ma non è stato chiarito come si sia contagiato.

Leggi anche:  Oroscopo di Paolo Fox per domani, Domenica 13 Giugno 2021

Dall’indagine sui contatti non sono emersi altri casi di contagio.

In Cina sono presenti molti ceppi diversi di influenza aviaria e periodicamente vengono segnalati

 

casi spiradici di infezione soprattutto tra gli addetti degli allevamenti di pollame.

Articoli correlati

Stai connesso

2,003FansLike

Ultimi articoli