Home NotizieItalia Lorenzo Seminatore muore a 20 anni per colpa dell’anoressia

Lorenzo Seminatore muore a 20 anni per colpa dell’anoressia

by Danilo

Lorenzo Seminatore non è riuscito a vincere la sua battaglia contro l’anoressia, poche ore prima aveva detto: “Mamma stai tranquilla, sono magro ma sono in forze”.

Lorenzo muore a 20 anni a causa dell’anoressia

Storia tragica quella di Lorenzo, aveva solo 20 anni quando non è riuscito a vincere la sua battaglia contro l’anoressia.

La mamma Francesca, ha deciso di raccontare la sua storia per sensibilizzare gli altri giovani su questo disturbo che colpisce sempre più ragazzi.

LEGGI ANCHE:
Leggi anche:
ULTIME NOTIZIE Compleanno finito in tragedia, Antonio è morto mentre stava festeggiando con la famiglia e gli amici

LEGGI ANCHE: Donna incinta muore di Covid a 38 anni, i medici fanno nascere il bambino

Ecco come è arrivato al punto di non ritorno

Lorenzo era un ragazzo solare, sensibile e buono, per questo che i suoi genitori, Francesca e Fabio, non si danno pace. L’anoressia ha portato via il loro figlio. E’ andato a dormire dicendo alla madre: “Mamma stai tranquilla, sono magro ma sono in forze”. Ma il ragazzo non si è più svegliato, il suo cuore si è fermato

Francesca ha quindi deciso di raccontare la sua storia per aiutare le famiglie e i ragazzi che soffrono di questa malattia:

“Ho visto morire mio figlio lentamente. Non voglio che succeda ad altre madri. Stiamo studiando un progetto che coinvolga privati e istituzioni e che sia di sostegno a questi ragazzi. Lorenzo aveva un grande cuore, voleva sempre aiutare gli altri. Adesso lo faremo noi per lui”.

Leggi anche:
ULTIME NOTIZIE Compleanno finito in tragedia, Antonio è morto mentre stava festeggiando con la famiglia e gli amici

Lorenzo era il più grande di 4 fratelli e i suoi problemi erano iniziati 6 anni prima, quando andava al liceo.

Lorenzo non mangiava e dimagriva a vista d’occhio, preoccupati i suoi genitori decidono di portarlo all’ospedale, ma non gli fanno nulla:

“Negli ospedali si limitano a parcheggiarti in un reparto e a somministrare flebo per integrare il potassio. Poi ti rimandano a casa, fino al prossimo ricovero”, racconta la madre.

Lorenzo Seminatore aveva deciso di farla finita

“Non mangio perché so che così prima o poi muoio. Non ho il coraggio di salire le scale fino al terzo piano per buttarmi”.

I genitori, preoccupati, decidono di farlo ricoverare in un centro privato che si occupa di questi problemi:

Leggi anche:
ULTIME NOTIZIE Compleanno finito in tragedia, Antonio è morto mentre stava festeggiando con la famiglia e gli amici

“Quando è uscito dalla clinica, era di nuovo il nostro Lorenzo: ingrassato di venti chili, felice. Ha ripreso a uscire con gli amici”.

Sembrava essere uscito da quel periodo, si dedica alla musica, la sua passione. Nelle sue canzoni esprime tutto il suo stato d’animo.

Il miglioramento non è durato molto, continua a non mangiare fino a quando chiude gli occhi per sempre. Aveva sempre avuto la convinzione di morire giovane.

“Abbiamo fatto di tutto per aiutarlo, ma non è stato abbastanza”.

Di lui rimane la sua musica, i suoi testi… un pezzo di un ragazzo meraviglioso che non c’è più.

TI POTREBBE INTERESSARE:

Buongiornoconilcuore.it è il tuo sito di news, oroscopo, intrattenimento, musica, gossip, frasi per ogni occasione e molto altro. Ci impegniamo per fornirti contenuti interessanti. Questo sito non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità.

Proprietà di Rubino Agency di Danilo Fiorini P.I. 16121021006

Contatti: redazione@buongiornoconilcuore.it

@Rubino Agency di Danilo Fiorini
Concessionaria per la pubblicità: Take Rate 

Designed and Developed by PenciDesign

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Frase del giorno ->

X