lunedì, Aprile 12, 2021

Medici e infermieri chiedono il lockdown: “Blocco di 6-8 settimane prima che sia troppo tardi

Allarmante monito di medici e infermieri di tutta Italia che chiedono il lockdown totale in tutta Italia dopo i paurosi numeri di questi giorni dei nuovi contagi. Dopo Filippo Anelli (Fnomceo), anche Carlo Palermo (Anaao Assomed) e Alessandro Vergallo (Aaroi), sono intervenuti con un appello al lockdown per alcune settimane per evitare un sempre più crescente numero di contagi: “Se si continua con questo trend è facile prevedere che bisognerà fare una qualche selezione tra chi può essere intubato e chi no. Torneremo alla medicina di guerra”.

Leggi anche:  Oroscopo Branko domani 13 Aprile 2021: Previsioni tutti segni

Ha aperto le danze il presidente dell’Ordine dei Medici Filippo Anelli, che ieri ha chiesto ufficialmente il lockdown totale in tutta Italia alla luce dei dati allarmanti su contagi e sulle nuove terapie intensive. Ed oggi anche i colleghi anestesisti, i medici ospedalieri e gli infermieri sono scesi in campo per avanzare a gran voce la stessa richiesta: serve un lockdown totale per fermare la curva dei contagi e rallentare le nuove terapie intensive.

Leggi anche:  Classifica dei segni per martedì 13 Aprile 2021

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina FIT, il nuovo integratore che fa perdere peso in pochi giorni
SCOPRI IL PREZZO

Articoli correlati

Stai connesso

1,974FansLike

Ultimi articoli