giovedì, Dicembre 3, 2020

Morta per Coronavirus l’infermiera Lidia Liotta: ha assistito fino all’ultimo gli anziani in una Rsa


Un’infermiera di 56 anni, Lidia Liotta, è morta ieri per coronavirus all’ospedale di Chiari, dov’era ricoverata da un mese. Originaria di Sciacca, in Sicilia, lavorava in una casa di riposo di Predore, nella Bergamasca, la residenza sanitaria assistenziale Villa Serena, poi chiusa perché altri colleghi e ospiti si sono ammalati. Lidia Liotta lascia il marito e una figlia di 20 anni.

Vuoi ricevere GRATIS l'oroscopo giornaliero sul tuo telefono? iscriviti al nostro canale telegram cliccando qui ->
ISCRIVITI


Un’infermiera di 56 anni, Lidia Liotta, è morta a causa del coronavirus all’ospedale di Chiari (Brescia), dove era ricoverata da circa un mese. Originaria di Sciacca, in Sicilia, lavorava dal 2000 come infermiera professionale all’interno di una residenza sanitaria assistenziale di Predore, Villa Serenza, dove da qualche anno era stata promossa a caposala. Il virus, come accaduto altrove in altre strutture simili in Lombardia e in tutta Italia, si è insinuato tra i fragili ospiti e gli operatori che si prendono cura di loro. Come Lidia, tanti altri colleghi e anziani ospiti della struttura, di proprietà della parrocchia di Predore ma gestita da una cooperativa, si sono ammalati in queste settimane con sintomi riconducibili al Covid: per questo motivo la casa di riposo è stata momentaneamente costretta a chiudere e gli ospiti sono stati spostati presso altre strutture.

Il parroco di Predore: Fino all’ultimo accanto ai suoi nonni
Lidia sarebbe andata al lavoro fino all’ultimo, nonostante condizioni di salute non ottimali, secondo quanto ha raccontato il cognato. La dedizione al lavoro dell’infermiera è stata sottolineata anche dalle sue colleghe e dal parroco di Predore don Alessandro Gipponi: “Era un’infermiera di grande umanità che anteponeva alla sue esigenze quella dei suoi anziani – ha detto il sacerdote dalle colonne del quotidiano locale “L’Eco di Bergamo” -. Fino all’ultimo ha voluto essere accanto ai suoi nonni”.

La donna lascia il marito e una figlia di 20 anni
Lidia viveva a Predore col marito, dipendente comunale in un centro vicino, e la figlia di 20 anni. Il decesso è avvenuto ieri, dopo un mese “di agonia” in ospedale, secondo quanto denunciato dal cognato in un gruppo che raccoglie le testimonianze dei famigliari delle vittime di Covid-19: “Costretta ad essere in servizio nonostante stesse male, zero tamponi al lavoro. Chi deve pagare pagherà – ha scritto il cognato – ma ora è il momento del dolore”.

continua su: https://milano.fanpage.it/morta-per-coronavirus-linfermiera-lidia-liotta-ha-assistito-fino-allultimo-gli-anziani-in-una-rsa/
Fonte https://milano.fanpage.it/

Articoli correlati

Ecco cosa ha detto Conte. Confermato divieto spostamenti in comuni diversi per festività. Milioni di famiglie separate a Natale

Dal 7 gennaio didattica in presenza "Dal 7 gennaio ripartirà la didattica in presenza, nelle aree rosse e arancioni dalle 5 alle 22 bar e ristoranti potranno...

A Natale non si potranno visitare parenti in altri comuni. Niente spostamenti anche il 26 Dicembre e 1 Gennaio.

TUTTE LE LIMITAZIONI Le giornate "calde": 25 e 26 dicembre, 1 gennaio Nessun spostamento in comuni diversi dalla propria residenza come esigenze lavorative o situazioni di...

Coronavirus: Oggi quasi 1000 morti è record da inizio pandemia. Situazione critica.

Sono mostruosi i numeri di oggi. 993 decessi nelle ultime 24h. Sono 23.225 i nuovi positivi nelle ultime 24h. 226.729 i tamponi effettuati. C'è...

Stai connesso

926FansLike

Ultimi articoli

Ecco cosa ha detto Conte. Confermato divieto spostamenti in comuni diversi per festività. Milioni di famiglie separate a Natale

Dal 7 gennaio didattica in presenza "Dal 7 gennaio ripartirà la didattica in presenza, nelle aree rosse e arancioni dalle 5 alle 22 bar e ristoranti potranno...

A Natale non si potranno visitare parenti in altri comuni. Niente spostamenti anche il 26 Dicembre e 1 Gennaio.

TUTTE LE LIMITAZIONI Le giornate "calde": 25 e 26 dicembre, 1 gennaio Nessun spostamento in comuni diversi dalla propria residenza come esigenze lavorative o situazioni di...

Coronavirus: Oggi quasi 1000 morti è record da inizio pandemia. Situazione critica.

Sono mostruosi i numeri di oggi. 993 decessi nelle ultime 24h. Sono 23.225 i nuovi positivi nelle ultime 24h. 226.729 i tamponi effettuati. C'è...

Segno fortunato di Venerdì 4 Dicembre (consiglio del giorno e numeri fortunati )

IL SEGNO FORTUNATO DI OGGI E': Siamo alla consueta rubrica per leggere il segno fortunato di Venerdì 4 Dicembre. Scopriamo quale segno verrà baciato dalla...

Classifica dei segni per venerdì 4 Dicembre 2020

Ariete Secondo l’oroscopo di venerdì avrai energia quanto basta per affrontare la giornata. Con il passare delle ore, però, potresti imbatterti in una persona piuttosto...
Hey! Vuoi rimanere aggiornato su tutte le ultime notizie?