Mamma va al festino a base di coca e lascia i quattro bambini da soli per il weekend. Ecco come se la sono cavata i bambini

Mamma va al festino a base di coca e lascia i quattro bambini da soli per il weekend. Ecco come se la sono cavata i bambini

La donna, operatrice sanitaria single di 36 anni, denunciata per abbandono di minori. La scoperta dopo che è finita in ospedale per abuso di sostanze. La figlia maggiore, 14enne, ha badato ai fratellini di 10, 7 e 5 anni

Pubblicità
Foto Lapresse – Matteo Corner 10/07/2017 Milano (Italy) La volante della Polizia in Viale Coni Zugna 65 – La volante della Polizia in Viale Coni Zugna 65 – fotografo: Matteo Corner

Ha lasciato i figli piccoli a casa per andare a una festa a base di alcol e droga. Scomparsa per giorni senza che i bambini sapessero che fine avesse fatto, soli con la sorella più grande di 14 anni a prendersi cura di loro. Sono stati soccorsi dalla squadra Volanti della Questura di Lecco quando la donna, in seguito all’abuso di sostanze, è stata ricoverata in ospedale ed è emersa la tragica verità. A finire nei guai una operatrice sanitaria italiana di 36 anni, un lavoro regolare, qualche piccolo precedente alle spalle, denunciata per abbandono di minori. I poliziotti stanno cercando di ricostruire nei dettagli l’incredibile vicenda. 

Leggi anche:  VIVIANA e GIOELE: un COLPO di scena CAMBIA tutto. Ecco cosa è stato trovato sul CORPO della DONNA

La giovane mamma single, secondo i primi accertamenti, si sarebbe allontanata da casa prendendo in affitto un appartamento dove poi sarebbe avvenuto il festino. Nel fine settimana, forse anche qualche giorno prima, i particolari sono ancora da verificare. L’unica certezza è che domenica pomeriggio, dopo una notte di eccessi, la giovane, già nota alle forze dell’ordine, ha accusato un malore: è intervenuta l’ambulanza ed è stata portata al pronto soccorso dell’ospedale Manzoni di Lecco.

Pubblicità

Qui in stato confusionale ha raccontato di aver bevuto e di aver assunto cocaina e si è finalmente ricordata dei suoi bambini di 5, 7, 10 e 14 anni. Ha chiamato un amico chiedendo di andare ad accudirli, cosa che l’uomo ha immediatamente fatto tanto che quando gli agenti, allertati dai sanitari, poco dopo sono arrivati nell’abitazione lo hanno trovato insieme ai piccoli. «Sono arrivato da poco, erano da soli in casa. Mi ha telefonato una conoscente e mi ha pregato di venire qui», le sue parole, confermate dalla quattordicenne: «La mamma manca da giorni, ho provveduto io ai miei fratellini. Mi sono occupata di loro. Stiamo tutti bene». 

Leggi anche:  VIVIANA e GIOELE: un COLPO di scena CAMBIA tutto. Ecco cosa è stato trovato sul CORPO della DONNA
Pubblicità
Pubblicità

Niente lacrime, frasi da adulta, di una ragazzina costretta a crescere troppo in fretta, probabilmente abituata a prendersi cura, lei adolescente, della sua famiglia e della stessa madre. Impossibile sapere come la donna abbia tentato di giustificare le sue azioni davanti agli inquirenti, cosa abbia raccontato di quei giorni trascorsi lontano prima di essere ricoverata in ospedale, degli abusi di sostanze e dei figli «dimenticati».

Non è chiaro se si sia nemmeno presentata al lavoro. Semplicemente scomparsa, in compagnia di amici, alcol e droga. I poliziotti sono riusciti a rintracciare la nonna materna dei quattro bambini e le hanno affidato i nipoti. Il pubblico ministero di turno presso il Tribunale per i minorenni di Milano ha disposto nei confronti dell’operatrice sanitaria il decadimento della potestà genitoriale. Provvedimento preventivo in attesa che l’iter giudiziario faccia il suo corso. Nel frattempo i piccoli avranno qualcuno che baderà a loro.

Pubblicità

Pubblicità