“Mi sparerai?”, poliziotto consola bimba in lacrime durante le proteste per George Floyd

“Mi sparerai?”, poliziotto consola bimba in lacrime durante le proteste per George Floyd


La piccola Simone ha iniziato a piangere alla vista degli agenti armati e in assetto antisommossa davanti a lei. Il poliziotto ha notato la bimba in lacrime e si è avvicinato per tranquillizzarla. “Mi sparerai?”, ha chiesto Simone, e l’agente l’ha consolata: “Siamo qui per proteggerti, ok? Non siamo qui per farti del male”

Pubblicità

“Mi sparerai?”, così una bimba di soli 5 anni impaurita e in lacrime si è rivolta a un poliziotto in assetto antisommossa durante le proteste per la morte di George Floyd trovando di fronte a sé un agente che ha immediatamente capito la situazione e si è inginocchiato per consolarla. L’episodio è andato in scena a Houston, nello stato del Texas, e ha visto come protagonisti una piccola bimba afroamericana che partecipava a un corteo di protesa con i genitori e un agente di polizia schierato per contenere le proteste più violente a cui si è assistito tra le strade americane in questi giorni.

“Siamo qui per proteggerti, ok? Non siamo qui per farti del male. Puoi protestare, puoi festeggiare, puoi fare quello che vuoi, semplicemente non rompere nulla” le ha replicato il poliziotto dopo esseri inginocchiato davanti a lei ed essersi tolto la visiera del casco protettivo. La scena è stata immortalata in un video registrato con un cellulare dal papà della piccola, Simeon Bartee che l’ha poi postata online dove in poco tempo è diventa subito virale divenendo soprattutto un gesto di conforto per i tanti che hanno deciso di protestare pacificamente in Usa dopo la morte di Floyd

Pubblicità

Secondo il racconto dello stesso genitore della bimba, la piccola Simone ha iniziato a piangere alla vista degli agenti armati e in assetto antisommossa davanti a lei. Il poliziotto ha notato la bimba in lacrime e si è avvicinato per tranquillizzarla. “Abbiamo una storia di brutalità poliziesca anche nella mia famiglia, quindi portano alla manifestatone volevo insegnarle ad alzare sempre la testa. Sono grato all’agente per avermi mostrato come si comportano i buoni poliziotti” ha dichiarato il padre della bimba.

Pubblicità
Pubblicità

continua su: https://www.fanpage.it/esteri/mi-sparerai-poliziotto-consola-bimba-in-lacrime-durante-le-proteste-per-george-floyd/
https://www.fanpage.it/


Pubblicità

Pubblicità