Peste “nera” in Mongolia, due contagi e scatta la quarantena: «Hanno mangiato carne di marmotta»

Peste “nera” in Mongolia, due contagi e scatta la quarantena: «Hanno mangiato carne di marmotta»

E sono in corso test su altre persone che sono entrate in contatto con i due contagiati. I campioni sono stati prelevati da 146 persone che, a suo dire, hanno avuto contatti con le due persone infette e sono stati identificati 504 individui che hanno avuto un secondo contatto.

La quarantena è stata disposta dalle autorità sul capoluogo di provincia e su uno dei distretti della regione, a circa 500 chilometri a sud delle repubbliche siberiane meridionali di Tyva e Altai. Ai veicoli è momentaneamente 
vietato l’accesso in questa area. 

fonte leggo.it