++ULTIM’ORA++Conferenza Stampa del presidente Conte. Ecco quello che ha detto. Riassunto

++ULTIM’ORA++Conferenza Stampa del presidente Conte. Ecco quello che ha detto. Riassunto

“CI MERITIAMO IL SORRISO” «Colgo un rinnovato entusiasmo: siamo inoltrati nella bella stagione, c’è grande attenzione per questa socialità ritrovata. Giusto, giustissimo, ci meritiamo il sorriso e l’allegria dopo settimane di duri sacrifici, ma è bene ricordare sempre che se ci ritroviamo adesso in questa condizione, tra i primi Paesi europei che può permettersi di riavviare in condizioni di sicurezza, è perché abbiamo accettato di compiere dei sacrifici, e di modificare le nostre radicate abitudini di vita».

MASCHERINE E DISTANZIAMENTO «Dico solo: facciamo attenzione. Le uniche misure efficaci sono il distanziamento fisico e l’utilizzo delle mascherine. Abbandonare queste precauzioni perché si ritiene che il virus sia scomparso è una grave leggerezza: i dati dei contagi, pur in calo, continuano ad essere registrati quotidianamente». «Ora concentrarci sul brand Italia nel mondo: in tutti questi mesi la bellezza dell’Italia non è mai andata in quarantena». «Dobbiamo fare i conti con l’emergenza economica e sociale. Ci rendiamo conto dei ritardi, ci rendiamo conto che ci stiamo confrontando con una legislazione che non era affatto pronta a erogazioni così generalizzate. Di questi ritardi ho chiesto già scusa e stiamo intervenendo per pagare più velocemente bonus e ammortizzatori sociali». 

ORA EMERGENZA ECONOMICA «Questa crisi deve essere un’occasione per superare i problemi strutturali e ridisegnare il Paese», ha aggiunto il premier. «Stiamo lavorando a questo piano di Rinascita, questo recovery plan. Dovremo lavorare su innovazione, banda larga per tutto il Paese». «Ora c’è un nuovo inizio. Dobbiamo agire nel segno dello spirito del 2 giugno, nel segno della condivisione». «Abbiamo un’occasione storica: la commissione Ue, grazie anche al sostegno dell’Italia ha messo in campo una proposta. Noi dovremo cogliere questa opportunità e saper spendere bene questi soldi. Sul progetto di spesa che sapremo realizzare si misurerà la credibilità non solo del governo ma del sistema Italia», le parole di Conte. 


 

loading…