Tecnologia

Utilizzate queste soluzioni per mantenere TikTok sicuro per i vostri bambini

Nuovi dati mostrano che i ragazzi trascorrono più tempo su TikTok che su YouTube o altre app di social media. TikTok è un’app abbastanza nuova, lanciata nel 2016, ma che è esplosa nel settore dei social media. Si è trasformata in un servizio video a tutti gli effetti e offre un’ampia gamma di contenuti che la rendono coinvolgente per adolescenti e bambini

TikTok è stata scaricata 4,1 miliardi di volte e più di 60% degli utenti dell’app è costituito da adolescenti e giovani della Gen Z. I ragazzi continuano a scaricare l’app e a trascorrervi un tempo illimitato. I genitori hanno solo una domanda

TikTok è sicuro per i bambini?

I pericoli di un uso costante di TikTok da parte dei bambini

TitTok è nata come una semplice applicazione per il lip-syncing, ma ha rapidamente conquistato il mondo. Oggi l’applicazione è presente nelle vite di milioni di bambini e adolescenti in tutto il mondo. A prima vista, sembra un’app innocua che intrattiene gli utenti con mosse creative di canto, ballo e recitazione. Tuttavia, le persone stanno facendo i conti con i pericoli che rappresenta per i loro figli. 

Alcuni di quelli di cui diffidare sono: 

Problemi di salute mentale

Un numero crescente di ricerche ha evidenziato che più un bambino passa su TikTok, più è probabile che si trovi ad affrontare isolamento, ansia e depressione. Secondo il sito Organizzazione Mondiale della Sanità, TikTok è uno dei motivi per cui gli adolescenti di età compresa tra i 10 e i 19 anni possono avere diversi problemi di salute mentale. 

Gli adolescenti sviluppano un’immagine irrealistica di se stessi dopo aver visto video in cui gli utenti esaltano i loro corpi e le loro vite. Il confronto provoca anche una bassa autostima e fiducia in se stessi. L’algoritmo dell’app spinge gli adolescenti a scorrere all’infinito i contenuti che influiscono sui loro livelli di stress e disturbano le loro abitudini alimentari e di sonno. 

La preoccupazione più grande è quella dell’autolesionismo a cui i ragazzi possono ricorrere nella speranza di imitare atti pericolosi per la vita su TikTok. L’app è stata criticata per aver promosso tendenze pericolose come Skullbreaker, Blackout e Benadryl challenge.

Predatori sessuali

Come ogni altra app, TikTok ha una sezione di messaggi diretti e commenti in cui è molto probabile che vostro figlio parli con estranei. I predatori sessuali possono facilmente fingere di essere un altro adolescente e usare l’adulazione per influenzare vostro figlio e fare avances esplicite. 

La funzione “Duets” dell’applicazione consente agli utenti di remixare il videoclip di un’altra persona e persino di cantare in playback o ballare al suo fianco. È noto che i predatori sessuali sfruttano questa funzione e la usano anche per inviare messaggi inappropriati.

Doxxing

TikTok ha dato spazio a nuove forme di creatività e intrattenimento. Purtroppo, questo ha portato anche a nuove minacce come il “doxxing”, che molti genitori non conoscono. Si tratta dell’atto di cercare e pubblicare informazioni private di un bambino senza il suo consenso. 

Il doxxing ha guadagnato terreno in quanto comporta l’invasione della privacy con intento malevolo. Le informazioni trapelate online possono includere nomi reali, indirizzi di casa, numeri di contatto e dati bancari.

Gli adolescenti possono essere facilmente oggetto di doxx se si dedicano a contenuti controversi o pubblicano opinioni impopolari. Tuttavia, la maggior parte dei ragazzi può rivelare involontariamente molte informazioni personali nei propri video senza rendersene conto. 

A causa del numero di utenti, una volta che le informazioni sono trapelate, la notizia diventa virale in pochi minuti. Questo aumenta le possibilità di ricevere attenzioni indesiderate e molestie online e offline. 

Come monitorare l’attività dei bambini su TikTok

TikTok è rapidamente sostituendo altre applicazioni di social media. Tuttavia, il dilagante cyberbullismo, l’esposizione a contenuti inappropriati e i problemi di privacy dei dati sono alcuni dei principali motivi per cui i genitori devono essere proattivi. 

Scopriamo il modo migliore per impedire al bambino di usare TikTok

1. App di monitoraggio della famiglia XNSPY

Siete alla ricerca del modo migliore per monitorare l’attività di TitTok del vostro adolescente?

XNSPY‘s L’applicazione per la sicurezza online di TikTok offre un’ampia gamma di funzioni che consentono di monitorare l’utilizzo di TikTok nel modo più completo possibile. L’applicazione funziona a meraviglia e registra in modo discreto i minimi dettagli necessari per mantenere i bambini al sicuro. 

È possibile configurare il dispositivo sottoscrivendo un conveniente piano mensile, trimestrale o annuale. Una volta fatto, potrete facilmente scaricare e installare l’applicazione sul telefono di vostro figlio utilizzando il link che vi è stato inviato via e-mail. 

Il miglior vantaggio di XNSPY è il suo funzionamento in modalità stealth. Raccoglie tutti i dati di TikTok e li carica su un server remoto. 

L’applicazione mira a fornire un quadro chiaro del comportamento del bambino su TitkTok. Questo include anche il tempo che trascorre sull’app, i contenuti che consuma e se pubblica o condivide contenuti adulti o sensibili. Una volta ottenuto il quadro, è possibile pensare a strategie per aiutare i ragazzi a dedicarsi ad altre attività e passioni invece di sprecare il loro tempo.

Concentriamoci sulle caratteristiche di XNSPY che consentono di rendere TikTok sicuro per i vostri figli. 

Registrazione dello schermo

Si tratta di una funzione robusta in grado di fornire tutto ciò che occorre sapere sull’utilizzo di TikTok da parte dei vostri ragazzi. Oltre a visualizzare il loro profilo e il loro feed, è possibile conoscere:

  • Chi seguono
  • Tipo di video realizzati e caricati
  • I contenuti con cui interagiscono
  • Scambio di messaggi e media
  • I filtri e gli effetti utilizzati di frequente

La funzione di registrazione dello schermo si attiva nel momento in cui il bambino interagisce con TikTok. Tutta l’attività viene catturata in tempo reale e caricata su un server sicuro. Le registrazioni delle schermate sono organizzate con marche temporali e possono essere visualizzate accedendo alla dashboard di XNSPY.  

Monitoraggio della cronologia web

Per non destare il sospetto che stiano usando TikTok dall’app, il vostro adolescente potrebbe invece usare il browser web. Tuttavia, è possibile utilizzare il monitoraggio dell’attività web di XNSPY per scoprire questo comportamento. È possibile conoscere il numero di volte in cui TikTok viene aperto dal browser web, insieme alla data e all’ora. 

Tempo di schermo

TikTok è un’applicazione che crea dipendenza e forse non avete idea di quanto tempo il vostro adolescente ci passi sopra. Con XNSPY è possibile saperlo con un solo clic. È sufficiente aprire la sezione Tempo di schermo dalla dashboard, che rivela il tempo totale trascorso sull’app. 

È probabile che TikTok sia l’app più utilizzata e con il maggior numero di ore di schermo. Questo può compromettere il loro tempo di studio e trovare un modo per per risolvere il problema. 

Galleria video

TikTok è principalmente un’applicazione incentrata sui video, il che significa che gli adolescenti che la utilizzano avranno molti video salvati nella loro galleria. XNSPY consente di accedere alla sezione video e di sfogliare tutti i contenuti presenti. Questa funzione è la migliore per sapere se l’adolescente sta caricando o salvando video espliciti o non adatti alla sua età. 

Applicazioni installate

XNSPY consente di conoscere facilmente tutte le applicazioni che i bambini installano e utilizzano sui loro telefoni. È necessario aprire la scheda “App installate”, che elencherà TikTok se il bambino la usa più di ogni altra app. 

Con questa applicazione per la sicurezza online di TikTok, avrete una maggiore visibilità sulla versione di TikTok, sulla data di download e sull’ora dell’ultimo utilizzo dell’applicazione. Potete anche bloccare TikTok se ritenete che abbia un effetto negativo su vostro figlio.

2. Abbinamento famiglia TikTok

Con oltre 1,1 miliardi di utenti attivi, non c’è misura del tipo di contenuti che si possono vedere. È anche il motivo per cui l’app è oggetto di aspre critiche a causa della natura sgradevole dei video. I genitori, in particolare, non sono soddisfatti del suo impatto sui loro figli. 

Nel 2020 è stata introdotta la funzione TikTok Family Pairing per risolvere questi problemi e aggiungere un certo grado di filtraggio dei contenuti. Questa funzione consente di collegare il proprio account con quello degli adolescenti e di impostare la privacy e i contenuti. Le ampie opzioni parentali disponibili sono:

Abilitare la preferenza dei contenuti 

È possibile filtrare i video con parole o hashtag inappropriati dalle sezioni “Feed” e “Per te”. Utilizzando determinate parole chiave, è possibile impedire ai bambini di vedere contenuti maturi e per adulti. 

Impostare il tempo di schermo

È facile limitare il tempo che il bambino trascorre su TikTok. L’intervallo di tempo standard è compreso tra 40 e 120 minuti. 

Privato

Quando il bambino cambia l’account in privato, può accettare o rifiutare la richiesta di follow. È possibile migliorare questa funzione limitando i commenti o i “mi piace” ai video del bambino. 

Limitare le opzioni di ricerca

È possibile impedire ai bambini di cercare account, video e hashtag particolari e non adatti alla loro età.

La configurazione di TikTok Family Pairing richiede solo pochi minuti. È possibile utilizzarla per filtrare i contenuti inappropriati, modificare le impostazioni della privacy e limitare chi aggiunge i propri figli come amici. Tuttavia, questa funzione presenta alcuni inconvenienti. Il principale è che i genitori hanno problemi a collegare e scollegare l’account. 

Un bug inatteso può persino alterare l’associazione degli account. Può far sì che il bambino continui a seguire altri account o non segua più alcun account. Altre volte, a causa di un inconveniente tecnico, si può avere un problema nell’aprire la sezione di abbinamento della famiglia. 

3. Collegamento alla famiglia di Google

TikTok è rinomato per la spinta dei contenuti video e per lo scorrimento infinito da parte degli adolescenti. Per evitare di compromettere la salute mentale dei ragazzi, è essenziale esaminare tutte le opzioni di monitoraggio parentale a disposizione. 

Un’altra soluzione per monitorare TikTok è l’utilizzo di Google Family Link. Questa soluzione può essere utile in quanto Google possiede e gestisce Android e conosce le complessità della privacy e delle impostazioni utente offerte dalle app. Google Family Link consente di impostare determinate restrizioni e controlli sul telefono di vostro figlio. In questo modo è possibile:

  • Approvare o non approvare l’installazione di applicazioni
  • Limitare il tipo di contenuto
  • Stabilire il tempo trascorso sullo schermo per garantire ai bambini un sano equilibrio
  • Visualizzare e gestire le autorizzazioni per siti web ed estensioni
  • Proteggere l’account cambiando la password se i bambini la dimenticano.
  • Individuare i bambini se hanno con sé il telefono

La funzione Family Link è composta da due applicazioni separate:

  1. L’applicazione Family Link for Parents consente di personalizzare le impostazioni delle app per gestire la visione dei contenuti da parte dei bambini.
  2. L’applicazione Family Link for Children and Teens consente di monitorare il dispositivo, ma gli adolescenti possono disabilitare la supervisione.

Google Family Link offre alcune informazioni su come i bambini utilizzano gli smartphone e sui contenuti che consumano. Tuttavia, le sue funzioni di monitoraggio dell’iPhone sono carenti e alcune impostazioni potrebbero non funzionare perfettamente, ad esempio:

  • Tempo di schermo
  • Posizione del dispositivo
  • Restrizioni e autorizzazioni per app e siti web

Oltre ai soliti problemi, le funzioni di Google Family Link sono piuttosto elementari e gli adolescenti esperti di tecnologia possono facilmente violarle ed eluderle. 

Verdetto finale

Il controllo parentale e le limitazioni d’età aiutano i genitori a impedire che app sgradevoli raggiungano i bambini. Tuttavia, TikTok è un’app che può sfuggire alle maglie del controllo. Ciò che è più allarmante è il pericolo a cui i bambini sono esposti. 

È possibile rafforzare il monitoraggio utilizzando applicazioni mirate come XNSPY e il controllo parentale offerto da TikTok Family Pairing e Google Family Link. Questi strumenti consentono di accedere all’utilizzo delle app, di bloccare i contenuti inappropriati e di limitare il tempo trascorso sullo schermo fino a un certo punto. Tuttavia, il modo migliore è quello di educare il bambino al suo benessere digitale e a come un tempo eccessivo su TikTok possa danneggiarlo. 

Una supervisione fisica è essenziale e si ottiene notando lievi cambiamenti nelle abitudini emotive, sociali e di vita del bambino. 

Articoli Correlati

Ultime notizie:

    No feed items found.

Pulsante per tornare all'inizio