martedì, Novembre 24, 2020

Dpcm Natale. Cosa riaprirà, quali sono le regole. Spostamenti vietati tra regioni e comuni diversi

In linea di massima avremmo Negozi e ristoranti aperti (ma non durante le festività), licei chiusi almeno fino a gennaio. È questo il piano del Governo che sta lavorando ad un nuovo Dpcm, con quello attuale in scadenza il prossimo 3 dicembre. 

Vuoi ricevere GRATIS l'oroscopo giornaliero sul tuo telefono? iscriviti al nostro canale telegram cliccando qui ->
ISCRIVITI

Il Governo ha intenzione di pensare bene prima ad una riapertura, la curva dei contagi adesso si sta abbassando ma c’è il forte dubbio che si rischi una risalita. Su questo è stata chiara la sottosegretaria alla Salute Sandra Zampa: “Saremo molto severi, non possiamo permettere che si riveda il film dell’estate”..

È di poche ore fa la notizia che molto probabilmente te saranno vietati anche gli spostamenti tra regioni e comuni in tutta Italia, puoi leggere l’articolo qui : A Natale vietati spostamenti in tutta Italia tra comuni diversi e regioni

Leggi anche:  Coronavirus in Italia: Nelle ultime 24h quasi 900 morti. Situazione fuori controllo
Leggi anche:  La messa di Natale non si farà e domani si deciderà numero persone per pranzo di Natale e cenone

Vietati inoltre ogni tipo di festa o banchetto, così come saranno minime le deroghe agli spostamenti tra regioni.

IL CAPITOLO SCUOLA – Non ci saranno cambiamenti per quanto riguarda la scuola. L’ipotesi è che almeno nei licei la didattica a distanza resterà fino al 7 gennaio, così come resteranno chiuse le università…

BAR, RISTORANTI E NEGOZI – Almeno nelle zone gialle il governo pensa alla riapertura di bar e ristoranti la sera, con misure di sicurezza adeguate: massimo 4 le persone al tavolo. Apertura che invece non dovrebbe valere nel periodo delle festività. 

Per quanto riguarda invece i negozi, dal 4 dicembre l’orario dei negozi potrebbe essere prolungato fino alle 22 per garantire una minor affluenza ed evitare file agli ingressi. Novità in arrivo anche per i centri commerciali, che dovrebbero riaprire con ingressi contingentati. …

Leggi anche:  La messa di Natale non si farà e domani si deciderà numero persone per pranzo di Natale e cenone

ZONE ROSSE – Dal 4 dicembre sembrerebbe che moltissime se non tutte le regioni tornino in fascia gialla. In ogni regioni si chiuderanno solamente quelle citta o paesi dove i contagi sono alti e fuori controllo.

Leggi anche:  Coronavirus in Italia: Nelle ultime 24h quasi 900 morti. Situazione fuori controllo

Articoli correlati

Oroscopo completo mercoledì 25 Novembre- ARIETE, TORO, GEMELLI E CANCRO

Oroscopo mercoledì 25 novembre 2020: Ariete Come denota l’oroscopo di mercoledì 25 la Luna passerà nel tuo cielo. Ti alzerai dal letto pieno di forza, un piccolo...

La messa di Natale non si farà e domani si deciderà numero persone per pranzo di Natale e cenone

Per domani si deciderà il numero massimo di persone che potranno riunirsi a tavola per la cena e il pranzo di Natale. A...

Oroscopo Mercoledì 25 Novembre – LEONE, VERGINE, BILANCIA E SCORPIONE

Oroscopo mercoledì 25 novembre 2020: Leone Come preannuncia l’oroscopo di mercoledì 25 un parente lontano potrebbe aver bisogno di te. Se così fosse, tralascia le questioni di...

Stai connesso

290FansLike

Ultimi articoli

La messa di Natale non si farà e domani si deciderà numero persone per pranzo di Natale e cenone

Per domani si deciderà il numero massimo di persone che potranno riunirsi a tavola per la cena e il pranzo di Natale. A...

Oroscopo Mercoledì 25 Novembre – LEONE, VERGINE, BILANCIA E SCORPIONE

Oroscopo mercoledì 25 novembre 2020: Leone Come preannuncia l’oroscopo di mercoledì 25 un parente lontano potrebbe aver bisogno di te. Se così fosse, tralascia le questioni di...

Coronavirus in Italia: Nelle ultime 24h quasi 900 morti. Situazione fuori controllo

Coronavirus in Italia, il bollettino di martedì 24 novembre del Ministero della Salute.  I nuovi positivi registrati nelle ultime 24 ore in Italia sono 23.232 con 188.659 tamponi (ieri erano stati 22.930 con 148.945 tamponi). 853 i morti (ieri erano stati 630)....

Treviolo, il piccolo Matteo Ottaviani non ce l’ha fatta: si è spento a 9 anni

Il piccolo Mario Ottaviani di Treviolo purtroppo non ce l'ha fatta: si è spento a 9 anni dopo una lunga battaglia contro il cancro La...
Hey! Vuoi rimanere aggiornato su tutte le ultime notizie?