AnimaliVirali

Il cane Capitan, ecco come si comporta dopo la morte del suo padrone. Molto commovente

Conosciamo tutti la storia di Hachiko, il cane che ogni giorno tornava nella stazione di Tokyo per aspettare il ritorno del suo padrone morto.

Ma pochi conoscono la storia di Capitan, un altro cane che ha una storia molto simile e ci dimostra che la lealtà di un cane dura per sempre.

Questa storia è molto commovente, ora ve la raccontiamo:

Per molti anni, il cane Capitan ha vissuto una vita felice con il suo proprietario Miguel e la sua famiglia nella città di Cordoba, in Argentina. Purtroppo un giorno il suo padrone Miguel perse la vita.

Il cane Capitan, da quel giorno, non fu più lo stesso. Un giorno, per la disperazione della moglie di Miguel e di suo figlio, Capitan scappò di casa.

La sorpresa più grande fu trovare Capitan accanto alla tomba di Miguel durante una visita al cimitero. Sebbene avessero provato a richiamarlo in vari modi, Capitan rimase immobile accanto alla tomba del suo padrone defunto. Secondo la moglie di Miguel, il cane giaceva sulla pietra e piangeva disperatamente.

Dopo alcuni tentativi, Capitan accettò di tornare a casa con il figlio di Miguel e la moglie. Da quel giorno, ogni mattina, Capitan esce di casa e va qualche ora sulla tomba del suo amato e ormai defunto padrone.

 

Articoli Correlati

Ultime notizie:

    No feed items found.

Pulsante per tornare all'inizio