Home LifestyleCuriosità Lavorare in chat da casa? Con le videochat erotiche è possibile 

Lavorare in chat da casa? Con le videochat erotiche è possibile 

by Marina

Un aspetto positivo della pandemia? Ha sdoganato il lavoro da casa, un tempo prerogativa di alcuni freelance. E non intendo solo quello il lavoro da impiegato, ma anche lavori “particolari” che toccano la sfera erotica. Ad esempio, sempre più persone cercano come diventare camgirl. 

Immagina come potrebbe essere: alle 18 chiudi il computer del lavoro da ufficio, ti fai una doccia, ti trucchi e ti fai bella. Dopodiché accendi l’altro computer e inizi a chattare con sconosciuti sexy, disposti a pagarti per l’onore di ammirarti e interagire con te. 

Non sarebbe bello? Come fare per realizzare questo desiderio e iniziare a lavorare in chat da casa? 

Come si lavora nelle videochat erotiche? 

Il primo passo è trovare un sito per camgirl che sia affidabile. Di solito, i siti più vecchi sono anche quelli più sicuri: se sono in circolazione da tanto tempo, è difficile che spariscano all’improvviso senza pagarti. Inoltre, è più facile trovare recensioni a riguardo, per farti un’idea di come sia lavorare per loro. 

Se intendi rivolgerti al pubblico italiano, ti consiglio Ragazze in vendita o Skeeping: sono tra i siti più affidabili tra quelli attualmente online. 

Una volta trovato il sito e aperto un account, non ti resta che collegare la webcam e iniziare. Fare i primi passi come camgirl è praticamente gratis. Più avanti, qualora tu decida di trasformarlo in un lavoro fisso, sarà meglio investire qualche soldino in promozione e attrezzature. Per il momento, non serve. 

In cosa consiste il lavoro? Esistono diversi tipi di videochat erotiche, molte delle quali si rivolgono a nicchie specifiche. In base a quella che scegli, può cambiare come ti approcci agli spettatori. In linea generale, però, il concetto è sempre lo stesso: eccitarti ed eccitare chi assiste. Spogliarelli, masturbazione in camera e dirty talking funzionano sempre. 

Posso lavorare solo col sexting? 

Puoi lavorare in chat da casa facendo solo sexting, senza farti vedere? Dipende da qual è la tua nicchia: in ambito BDSM, ad esempio, ci sono aspiranti slave più che felici di pagare per farsi prendere a male parole e basta. Se scrivi in inglese, puoi approcciarti anche a servizi internazionali incentrati solo sugli scambi testuali. 

Quindi sì, puoi guadagnare qualcosa anche facendo solo sexting, senza apparire in video. Va però detto che i guadagni sono di gran lunga inferiori a quelli di una camgirl, specie se ti appoggi a siti terzi che facciano da intermediari. Può essere un passatempo divertente ed erotico, ma difficilmente remunerativo. 

Se vuoi guadagnare davvero col sexting, ti consiglio di passare da siti come OnlyFans o similari. In quel caso, le chat erotiche individuali possono essere davvero remunerative. Si presuppone però che tu attragga gli interlocutori usando un profilo aggiornato con foto o video: non è comunque la soluzione ideale per chi non vuole apparire. 

Quanto guadagna una camgirl 

Se decidi di chattare e basta, senza video né foto e appoggiandoti a un intermediario, puoi guadagnare in media 5-15 centesimi a messaggio e pressapoco 15 all’ora. Se lavori con le videochat, puoi guadagnare quella cifra in meno di 10 minuti. 

Una camgirl che lavora solo in pausa pranzo o un’oretta la sera può guadagnare centinaia di euro al mese: non male per un hobby da portare avanti dopo il lavoro o in pausa pranzo. Non stupisce che alcune camgirl riescano a guadagnare 5000 o più al mese. 

Per onestà, va detto che la mole del guadagno dipende in gran parte dalla costanza che ci metti. Al di là delle ore effettive di lavoro, infatti, è fondamentale che gli amanti delle videochat imparino a conoscerti e apprezzarti. Solo così riuscirai ad ottenere spettatori fissi e, di conseguenza, anche dei buoni guadagni. 

Come arrotondare? 

Lavorare nelle videochat erotiche paga già di per sé. Eppure, molte modelle decidono di ampliare il business con lavori correlati. Vediamo quali possono essere. 

  1. Vendita di biancheria intima e di scarpe. A seconda di quanto sei conosciuta e apprezzata, può diventare una fonte di reddito importante. 
  1. Video hard e foto, anche personalizzati: in cambio una cifra congrua, puoi realizzare il sogno erotico di un fan. 
  1. Abbonamenti OnlyFans: le persone ti trovano grazie alle videochat, dopodiché iniziano a seguirti per avere accesso a contenuti esclusivi.  

Il lavoro in cam è solo per donne? 

Le videochat erotiche sono frequentate soprattutto da uomini, il che rende quello della camgirl un lavoro prevalentemente femminile. Ciononostante, su internet c’è spazio davvero per tutti, se ti sforzi di cercare. 

Una variante molto apprezzata del lavoro di camgirl è la videochat di coppia: invece di esibirti da sola, lo fai con un partner. I guadagni vanno smezzati, ma lo stesso vale per il lavoro di promozione e per eventuali investimenti da fare. Inoltre, esibirti in coppia ti consente di ampliare la tua offerta di spettacoli. 

Il lavoro in videochat è possibile anche per gli uomini, anche se il mercato maschile è un po’ meno florido di quello femminile. Ciononostante, un camboy può guadagnare tra i 250 e i 500 a settimana lavorando part-time. 

Come vedi, non c’è ragione per rimandare: buttati e inizia a guadagnare dal tuo piacere e da quello altrui. 

TI POTREBBE INTERESSARE:

Ultime notizie:

    No feed items found.

Buongiornoconilcuore.it è il tuo sito di news, oroscopo, intrattenimento, musica, gossip, frasi per ogni occasione e molto altro. Ci impegniamo per fornirti contenuti interessanti. Questo sito non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità.

Proprietà di Rubino Agency di Danilo Fiorini P.I. 16121021006

Contatti: redazione@buongiornoconilcuore.it

@Rubino Agency di Danilo Fiorini
Concessionaria per la pubblicità: Take Rate 

Designed and Developed by PenciDesign

Frase del giorno per oggi e domani -->

X