Home Coronavirus Medico e infermiere positivi dopo le due dosi di vaccino covid a...

Medico e infermiere positivi dopo le due dosi di vaccino covid a Olbia

180

Un infermiere professionale e  un operatore socio sanitario che lavorano nell’ospedale privato del Qatar, Mater Olbia,

 

sono risultati positivi al tampone dopo avere già concluso il ciclo vaccinale e sono stati messi in quarantena.

 

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina FIT, il nuovo integratore che fa perdere peso in pochi giorni
SCOPRI IL PREZZO

La notizia, rivelata La Nuova Sardegna, è stata confermata al quotidiano dal direttore generale e direttore sanitario, Franco Meloni.



 

L’Ats ha avviato le procedure per il tracciamento dei contatti stretti che sono stati posti in isolamento, mentre colleghi e pazienti sono stati sottoiposti al tampone e sono tutti risultati negativi.

 

Ora verranno fatte tutte le analisi per capire se questi casi siano legali all’eventuale circolazione di varianti. “Le due persone vaccinate positive che lavorano al Mater Olbia stanno benissimo – ha spiegato Meloni -. Il rischio che si corre anche in ospedale è questo e così, anche se tutto il personale è stato vaccinato, continuiamo a fare i tamponi.

E le ragioni sono due: pensiamo innanzitutto a tutelare i nostri pazienti, che non sono vaccinati, per garantire loro un’assistenza sicura e di qualità. Anche perché nei vari reparti del Mater si lavora ormai a pieno ritmo. Il vaccino, ed è bene ribadirlo, protegge dalla malattia ma non dalla possibilità che il virus possa infettare. Però, e lo ripeto anche io, questo non deve generare preoccupazione”.

Attualmente il Mater Olbia ospita ancora un reparto Covid con “una decina di pazienti nell’area ordinaria e sub intensiva e tre nella terapia intensiva”, ha spiegato ancora Meloni.