sabato, Febbraio 27, 2021

++ULTIM’ORA++Discoteche, vertice straordinario del governo. Verso la chiusura in tutta Italia

Discoteche chiuse o ancora aperte nonostante l’impennata dei contagi di Covid-19? Il dilemma dovrebbe essere sciolto oggi pomeggio: alle 16 si terrà  una riunione del coordinamento tra Governo e Regioni dedicato proprio a questo. Parteciperanno i ministri Speranza (Salute), Boccia (Affari regionali) e Patuanelli (Sviluppo economico). Da giorni va avanti il braccio di ferro tra governo e Regioni, alla vigilia di Ferragosto – dopo che la Spagna aveva deciso la chiusura delle discoteche in seguito al boom di nuovi casi – si era deciso di rinviare la decisione. Il ministro della Salute chiedeva lo stop immediato,  preoccupato per l’incremento costante di contagiati, e Boccia tentata un’opera di mediazione con le regioni, mentre gli esperti del Comitato tecnico scientifico sono per la chiusura. 

Intanto si allarga il fronte di chi chiede un intervento deciso. «Trovo assurdo che c’è chi si diverte ballando in discoteca, negando l’esistenza del Covid-19 e senza nessuna misura di prevenzione, mentre i nostri operatori sanitari trascorrono il ferragosto a fare tamponi a 40 gradi con le tute di protezione per difendere la salute di tutti», sulla questione è intervenuto anche l’assessore alla Sanità della Regione Lazio, Alessio D’Amato.


 
Una discoteca è stata chiusa anche sulla Riviera Ligure, a Loano, dopo i controlli sulla movida disposti dalla Questura di Savona ed ulteriormente rafforzati nelle serate ferragostane. La polizia locale di Loano e i carabinieri hanno notificato sanzioni amministrative per 2.400 euro e disposto la chiusura per 5 giorni della discoteca Beely. Tra i nuovi contagi registrati in Toscana (38 positivi) un caso è 

Articoli correlati

Stai connesso

1,936FansLike

Ultimi articoli