venerdì, Dicembre 4, 2020

Le 3 opzioni sul tavolo di Conte ​Come sarà davvero il lockdown

L’ombra del lockdown torna a farsi vedere sul nostro Paese. Se fino a pochi giorni fa veniva considerato come una soluzione che non rientrava nel ventaglio delle possibilità per fronteggiare la seconda ondata del Coronavirus, adesso si fa sempre più concreta l’ipotesi del “dentro tutti”. Dal governo infatti non vengono più espressi tutti quei timori per i drastici effetti economici che potrebbe comportare: ora si discute sul come e sul quando agire. E l’intento è quello di non perdere tempo, di fare un altro giro di vite appena possibile. Il premier Giuseppe Conte si è via via fatto influenzare dall’ala intransigente e perciò a breve potrebbe adottare il pugno duro sull’Italia. Il trend è in continua crescita e non dà alcun segno di inversione: solamente nelle ultime 24 ore si sono registrati oltre 31mila casi – a fronte comunque di 215.085 tamponi (record) – e ulteriori 199 decessi.

Vuoi ricevere GRATIS l'oroscopo giornaliero sul tuo telefono? iscriviti al nostro canale telegram cliccando qui ->
ISCRIVITI
Leggi anche:  Ecco cosa ha detto Conte. Confermato divieto spostamenti in comuni diversi per festività. Milioni di famiglie separate a Natale

La progressiva preoccupazione del presidente del Consiglio è favorita anche dal report settimanale dell’Istituto superiore di Sanità che ha fornito uno scenario in peggioramento: l’indice di trasmissibilità Rt è salito a 1.7, mentre una settimana fa era a 1.5. Un aumento che non lascia presagire nulla di buono. Nello specifico sono 11 le Regioni (Abruzzo, Basilicata, Veneto, Liguria, Val D’Aosta, Calabria, Lombardia, Piemonte, Puglia, Sicilia e Toscana) dove il Covid-19 corre più velocemente e rischia di andare fuori controllo. L’Iss continua a sostenere la necessità di effettuare “una valutazione di intervento urgente e mirato”, con il presidente Silvio Brusaferro che spinge per un monitoraggio stretto in grado di “confezionare la ricetta settimana per settimana”.

Articoli correlati

Leggi anche:  Dpcm: Così si rischia un esodo di massa il 19 Dicembre verso il Sud. Posti di blocco ed esercito a Natale

Oroscopo di Paolo Fox per Sabato 5 Dicembre 2020- Tutti i segni

Oroscopo Paolo Fox oggi sabato 28 novembre 2020: Ariete ARIETE: Come preannuncia l’oroscopo di Paolo Fox oggi il cielo comincerà a diventare tua alleato. Chi...

Conte accusato di essere andato a cena fuori con la sua compagna in pieno coprifuoco. Arriva la risposta

Torniamo sulla presentazione del DPCM sottolineando due punti: IL PIANO CASHLESS E L’AUTODIFESA SENZA CONTRADDITTORIO DEL PREMIER. Citiamo le parole di Conte «Ha ricevuto...

Dpcm: Così si rischia un esodo di massa il 19 Dicembre verso il Sud. Posti di blocco ed esercito a Natale

Ed è Coprifuoco, senza se e senza ma: il dpcm di Natale presentato ieri dal premier Giuseppe Conte lascia perplessi, ma quel che spaventa...

Stai connesso

931FansLike

Ultimi articoli

Leggi anche:  Coronavirus: Oggi quasi 1000 morti è record da inizio pandemia. Situazione critica.

Oroscopo di Paolo Fox per Sabato 5 Dicembre 2020- Tutti i segni

Oroscopo Paolo Fox oggi sabato 28 novembre 2020: Ariete ARIETE: Come preannuncia l’oroscopo di Paolo Fox oggi il cielo comincerà a diventare tua alleato. Chi...

Conte accusato di essere andato a cena fuori con la sua compagna in pieno coprifuoco. Arriva la risposta

Torniamo sulla presentazione del DPCM sottolineando due punti: IL PIANO CASHLESS E L’AUTODIFESA SENZA CONTRADDITTORIO DEL PREMIER. Citiamo le parole di Conte «Ha ricevuto...

Dpcm: Così si rischia un esodo di massa il 19 Dicembre verso il Sud. Posti di blocco ed esercito a Natale

Ed è Coprifuoco, senza se e senza ma: il dpcm di Natale presentato ieri dal premier Giuseppe Conte lascia perplessi, ma quel che spaventa...

Ecco cosa ha detto Conte. Confermato divieto spostamenti in comuni diversi per festività. Milioni di famiglie separate a Natale

Dal 7 gennaio didattica in presenza "Dal 7 gennaio ripartirà la didattica in presenza, nelle aree rosse e arancioni dalle 5 alle 22 bar e ristoranti potranno...

A Natale non si potranno visitare parenti in altri comuni. Niente spostamenti anche il 26 Dicembre e 1 Gennaio.

TUTTE LE LIMITAZIONI Le giornate "calde": 25 e 26 dicembre, 1 gennaio Nessun spostamento in comuni diversi dalla propria residenza come esigenze lavorative o situazioni di...
Hey! Vuoi rimanere aggiornato su tutte le ultime notizie?