mercoledì, Novembre 25, 2020

Scenario 4, ecco tutte le misure (lockdown compreso) che possono scattare subito

Sale l’indice del contagio e l’Italia piomba nell’incubo dello scenario 4, il grado più elevato di allerta dell’emergenza Covid. A paventare questo rischio è il presidente dell’Istituto superiore di sanità Silvio Brusaferro, che in una conferenza stampa al ministero della Salute spiega come il tasso di riproduzione del virus in Italia, l’indice Rt, abbia raggiunto quota 1,70, la soglia critica che rende necessario passare dallo scenario 3 a uno di tipo 4 appunto.

Vuoi ricevere GRATIS l'oroscopo giornaliero sul tuo telefono? iscriviti al nostro canale telegram cliccando qui ->
ISCRIVITI

Sono quattro le regioni che già devono affrontare questo tipo di scenario: la Calabria, Emilia Romagna, Lombardia, Piemonte oltre alla provincia di Bolzano), mentre altre 11 sono classificate a rischio elevato di trasmissione non controllata.Si tratta di Abruzzo, la Basilicata, la Calabria, la Liguria, la Lombardia, il Piemonte, la Puglia, la Sicilia, la Toscana, la Valle d’Aosta e il Veneto.

Leggi anche:  Caos Natale. Il governo rilancia: si a spostamenti tra comuni diversi per andare da parenti, ma...
Leggi anche:  Caos Natale. Il governo rilancia: si a spostamenti tra comuni diversi per andare da parenti, ma...

Scenario 4 in Italia, cosa prevede

Secondo il documento pubblicato dalla Protezione Civile, “Prevenzione e risposta a COVID-19: evoluzione della strategia e pianificazione nella fase di transizione per il periodo autunno-invernale”, lo scenario 4 è l’ultimo grado di allerta per l’emergenza Covid, quello dove il contagio rischia di andare fuori controllo in brevissimo tempo data l’elevato indice di contagio. In questo tipo di situazione c’è il rischio che il sistema sanitario possa “mostrare chiari segnali di sovraccarico, senza la possibilità di tracciare l’origine dei nuovi casi”. In questo tipo di scenario, speiga il documento, “appare piuttosto improbabile riuscire a proteggere le categorie più fragili in presenza di un’epidemia caratterizzata da questi valori di trasmissibilità”.

Leggi anche:  La messa di Natale non si farà e domani si deciderà numero persone per pranzo di Natale e cenone

LEGGI ANCHE :

Italia in lockdown dal 9 novembre? Ecco tutte le ipotesi

Articoli correlati

La messa di Natale non si farà e domani si deciderà numero persone per pranzo di Natale e cenone

Per domani si deciderà il numero massimo di persone che potranno riunirsi a tavola per la cena e il pranzo di Natale. A...

Oroscopo Mercoledì 25 Novembre – LEONE, VERGINE, BILANCIA E SCORPIONE

Oroscopo mercoledì 25 novembre 2020: Leone Come preannuncia l’oroscopo di mercoledì 25 un parente lontano potrebbe aver bisogno di te. Se così fosse, tralascia le questioni di...

Stai connesso

310FansLike

Ultimi articoli

Oroscopo completo mercoledì 25 Novembre- ARIETE, TORO, GEMELLI E CANCRO

Oroscopo mercoledì 25 novembre 2020: Ariete Come denota l’oroscopo di mercoledì 25 la Luna passerà nel tuo cielo. Ti alzerai dal letto pieno di forza, un piccolo...

Oroscopo Mercoledì 25 Novembre – LEONE, VERGINE, BILANCIA E SCORPIONE

Oroscopo mercoledì 25 novembre 2020: Leone Come preannuncia l’oroscopo di mercoledì 25 un parente lontano potrebbe aver bisogno di te. Se così fosse, tralascia le questioni di...

Coronavirus in Italia: Nelle ultime 24h quasi 900 morti. Situazione fuori controllo

Coronavirus in Italia, il bollettino di martedì 24 novembre del Ministero della Salute.  I nuovi positivi registrati nelle ultime 24 ore in Italia sono 23.232 con 188.659 tamponi (ieri erano stati 22.930 con 148.945 tamponi). 853 i morti (ieri erano stati 630)....

Treviolo, il piccolo Matteo Ottaviani non ce l’ha fatta: si è spento a 9 anni

Il piccolo Mario Ottaviani di Treviolo purtroppo non ce l'ha fatta: si è spento a 9 anni dopo una lunga battaglia contro il cancro La...
Hey! Vuoi rimanere aggiornato su tutte le ultime notizie?