mercoledì, Novembre 25, 2020

++ULTIM’ORA++”Lockdown totale, unica soluzione”.

Gli esperti si dividono. Ricciardi dice: chiudere Milano e Napoli. Fontana lo esclude. Osservatorio nazionale sulla salute: sette Regioni da codice rosso. L’Iss: aumentano gli asintomatici rispetto alla prima fase della pandemia

Vuoi ricevere GRATIS l'oroscopo giornaliero sul tuo telefono? iscriviti al nostro canale telegram cliccando qui ->
ISCRIVITI

ROMA – Lockdown, è scontro. E mentre il presidente dell’Istituto Superiore di Sanità Brusaferro afferma che un lockdown totale arriverà solo come estrema ratio e quindi sarà per quanto possibile evitato, gli esperti continuano a dividersi. La curva è ormai esponenziale, quindi a partire dal responsabile del Coordinamento Covid-19 per i reparti dei pronto soccorso lombardi Guido Bertolini, “l’unica cosa che si può fare è chiudere tutto, un lockdown a livello nazionale. La situazione nei pronto soccorso è drammatica, non solo in Lombardia, ma ovunque a livello nazionale”.

Leggi anche:  La messa di Natale non si farà e domani si deciderà numero persone per pranzo di Natale e cenone
Leggi anche:  Coronavirus in Italia: Nelle ultime 24h quasi 900 morti. Situazione fuori controllo

Molti parlano di differenziazioni fra le regioni. Come Walter Ricciardi, ordinario di Igiene generale e applicata alla Facoltà di medicina e chirurgia dell’università Cattolica di Roma e consigliere del ministro Speranza. “Ci sono delle aree del paese dove la trasmissione è esponenziale e le ultime restrizioni adottate che possono essere efficaci nel resto del territorio, in quelle zone non sono valide per fermare il contagio. A Milano e Napoli uno può prendere il Covid entrando al bar, al ristorante, prendendo l’autobus. Stare a contatto stretto con un positivo è facilissimo perché il virus circola tantissimo. In queste aree il lockdown è necessario, in altre aree del paese no. Ci troviamo in presenza di migliaia di soggetti asintomatici che tornano a casa, dove non si indossa la mascherina, ci si bacia e ci si abbraccia”.

Articoli correlati

La messa di Natale non si farà e domani si deciderà numero persone per pranzo di Natale e cenone

Per domani si deciderà il numero massimo di persone che potranno riunirsi a tavola per la cena e il pranzo di Natale. A...

Oroscopo Mercoledì 25 Novembre – LEONE, VERGINE, BILANCIA E SCORPIONE

Oroscopo mercoledì 25 novembre 2020: Leone Come preannuncia l’oroscopo di mercoledì 25 un parente lontano potrebbe aver bisogno di te. Se così fosse, tralascia le questioni di...

Stai connesso

310FansLike

Ultimi articoli

Oroscopo completo mercoledì 25 Novembre- ARIETE, TORO, GEMELLI E CANCRO

Oroscopo mercoledì 25 novembre 2020: Ariete Come denota l’oroscopo di mercoledì 25 la Luna passerà nel tuo cielo. Ti alzerai dal letto pieno di forza, un piccolo...

Oroscopo Mercoledì 25 Novembre – LEONE, VERGINE, BILANCIA E SCORPIONE

Oroscopo mercoledì 25 novembre 2020: Leone Come preannuncia l’oroscopo di mercoledì 25 un parente lontano potrebbe aver bisogno di te. Se così fosse, tralascia le questioni di...

Coronavirus in Italia: Nelle ultime 24h quasi 900 morti. Situazione fuori controllo

Coronavirus in Italia, il bollettino di martedì 24 novembre del Ministero della Salute.  I nuovi positivi registrati nelle ultime 24 ore in Italia sono 23.232 con 188.659 tamponi (ieri erano stati 22.930 con 148.945 tamponi). 853 i morti (ieri erano stati 630)....

Treviolo, il piccolo Matteo Ottaviani non ce l’ha fatta: si è spento a 9 anni

Il piccolo Mario Ottaviani di Treviolo purtroppo non ce l'ha fatta: si è spento a 9 anni dopo una lunga battaglia contro il cancro La...
Hey! Vuoi rimanere aggiornato su tutte le ultime notizie?