sabato, Aprile 17, 2021

Ecco quando si considera “ febbre “. Qual’è la temperatura e quali i sintomi

Viviamo momenti ovviamente preoccupanti ma bisogna comunque capire bene come muoversi per non creare danno agli altri. Ecco quindi quando si considera la temperatura corporea come “ febbre “ e qual’è la temperatura minima e quali i sintomi febbrili.

Una temperatura corporea che oscilla tra tra i 36 ed i 37,4° è da considerarsi normale. Le oscillazioni possono essere determinate da molti fattori durante il corso della giornata, ad esempio può aumentare dopo l’esercizio fisico.

Diverso è quando siamo oltre i 37,5°. Se si supera questo numero bisogna  consultare il medico.Infatti in questo periodo di emergenza è da questa temperatura che si suggerisce di alzare il livello di guardia  sulla situazione. Bisogna stare attenti quando la temperatura é vicina ai 37,5 gradi, potrebbe significare un inizio di una febbre o di un’influenza.

Se non dovesse scendere nel corso dei giorni e dovesse accompagnarsi a sintomi, quali tosse secca,fiatocorto,mancanza del  gusto o dell’olfatto e stanchezza esagerata (ma anche solo alcuni di questi sintomi) bisogna allertare i numeri a disposizione e non mettere a rischio gli altri. Questi sono i sintomi febbrili più comuni



Ma quando si considera febbre?


Ma torniamo a noi, quando si considera febbre? A 38-38,5 gradi negli adulti si parla di febbre vera e propria e non più di semplice temperatura elevata. Nei bambini cambia un pochino la situazione ed il limite di temperatura è leggermente inferiore soprattutto nei  neonati e nei bambini molto piccoli. Una temperatura di 38° è già da considerarsi come febbre e quindi va consultato il pediatra. I metodi di misurazione sono nell’orecchio, in bocca, sotto l’ascella o per via rettale e la più precisa è senza dubbio quest’ultima, soprattutto nei bambini poiché le altre tendono ad una sottostima della temperatura. Anche la scelta del termometro é fondamentale, diffidate di quelli a pochi soldi che si trovano in commercio.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina FIT, il nuovo integratore che fa perdere peso in pochi giorni
SCOPRI IL PREZZO

Quindi 37 gradi è febbre?

Secondo le premesse fatte qui sopra possiamo trarre le conclusioni che una temperatura corporea di 37 gradi non è considerata febbre ma una semplice alterazione dovuta da diversi fattori quali: stanchezza, inizio di un’influenza ecc…

Articoli correlati

Stai connesso

1,979FansLike

Ultimi articoli