Oggi Nadia Toffa avrebbe compiuto 41 anni, dimenticare il suo sorriso è impossibile ❤️ Ciao, guerriera!

Oggi Nadia Toffa avrebbe compiuto 41 anni, dimenticare il suo sorriso è impossibile ❤️ Ciao, guerriera!


Nadia Toffa, il 10 giugno l’inviata de Le Iene avrebbe compiuto 41 anni. Veronica Ruggeri: “Resta un punto di riferimento”. Oggi il ricordo di Mediaset…

Oggi Nadia Toffa avrebbe compiuto 41 anni domani. Il 10 giugno è infatti il giorno in cui l’amata inviata de “Le Iene” è nata. Lo ricorda oggi Mediaset, che ha voluto rendere nuovamente omaggio alla giornalista bresciana morta il 13 agosto 2019 dopo aver a lungo combattuto contro il cancro.

Ma il ricordo di Nadia Toffa è vivo anche tra i suoi colleghi, perché resta un punto di riferimento per loro. Lo confermano le parole di Veronica Ruggeri, che conduce il programma di Italia 1 insieme a Nina Palmieri e Roberta Rei proprio dopo la morte di Nadia Toffa. In una recente intervista a DiPiùTv ha raccontato di essersi ispirata alla giornalista bresciana agli inizi della sua carriera. «È sempre stata un punto di riferimento per me, come donna e come amica, ma anche come professionista». Veronica Ruggeri ha anche detto di aver provato una profonda ammirazione per Nadia Toffa: «La guardavo lavorare e cercavo di imparare il più possibile». E come lei, così hanno fatto i colleghi che hanno avuto la fortuna di lavorarci insieme.Pubblicità

NADIA TOFFA, GLI INIZI E LA BATTAGLIA CONTRO IL CANCRO

Il 13 agosto 2019 sarà trascorso un anno dalla morte di Nadia Toffa. Un anno in cui è cambiato tutto. «Niente per noi sarà più come prima. Ciao Nadia», così l’avevano salutata i colleghi de “Le Iene” dando la tragica notizia con un post social che fece subito il giro dei social. Tanti furono i messaggi di cordoglio, immenso il dolore per una grande perdita. Nadia Toffa approdò a Le Iene nel 2009. Aveva 30 anni e si era laureata a Firenze in Lettere.

Le prime apparizioni in tv con emittenti locali di Emilia Romagna e Brescia. Poi la grande chance, prima come inviata e dal 2016 come conduttrice. La giornalista ha legato il suo nome a quello della trasmissione attraverso molte inchieste. Si è occupata della Terra dei fuochi e dell’Ilva di Taranto, ma anche di cyberbullismo e di false cure contro il cancro. Il 2 dicembre 2017 il malore che le ha permesso di scoprire di avere il cancro. Così è cominciata la sua lunga battaglia. Ad un certo punto pensava di avercela fatta, poi la recidiva e il peggioramento delle condizioni fino alla morte che ha lasciato un grande vuoto non solo a “Le Iene” ma più in generale nella tv italiana.

fonte ilsussidiario.net