lunedì, Aprile 12, 2021

Questa donna a tre anni dalla sua morte, viene diseppellita e fatta camminare per il paese

La morte è il momento del distacco da tutti gli affetti umani. Chi rimane, può conservare solo il ricordo del caro estinto, ma non potrà avere più con lui alcun contatto. Dopo il funerale, la salma o le ceneri del defunto,vengono portate in una tomba. Questa è l’usanza in quasi tutto il mondo, ma non a Sulawesi, un’isola in Indonesia

*** EDITOR’S NOTE: GRAPHIC CONTENT *** TORAJA, INDONESIA – AUGUST 25: Relatives pose with the bodies of bodies of Ne’TLimbong (R) and L Sarungu (L), an army veteran dead for 10 years, during the Ma’nene ritual at Panggala Village on August 25, 2016 in Toraja, Indonesia. The Ma’nene ritual in performed during a ceremony every three years, where the dead are exhumed for a change of clothes, among the people of Toraja as an expression of the love of the surviving family. PHOTOGRAPH BY Sijori Images / Barcroft Images London-T:+44 207 033 1031 E:hello@barcroftmedia.com – New York-T:+1 212 796 2458 E:hello@barcroftusa.com – New Delhi-T:+91 11 4053 2429 E:hello@barcroftindia.com www.barcroftimages.com

Grazie a National Geographic , si è scoperto che i Toraja, un popolo indigeno della regione, sono molto attaccati ai loro morti, al punto da rifiutare di lasciarli riposare in pace. si prendono cura di loro, come se fossero ancora in vita. Per questo popolo, questa forma di devozione, è la dimostrazione che l’amore, non può essere cancellato dalla morte.

Quando una persona muore , la famiglia lo lascia in casa per lungo tempo, anche mesi. Durante questo periodo, verrà lavato, vestito, nutrito, come se fosse ancora in vita. I cadaveri, verranno trattati con sostanze oleose e con formalina. Questo pee evitare la fuoriuscita di cattivi odori, dovuti alla decomposizione del corpo.



Il funerale ci sarà, solamente quando tutti i parenti, anche quelli più lontani, andranno ad omaggiare la salma. Solo dopo mesi e quando tutta la famiglia sarà riunita completamente, si darà inizio ad una festa in loro onore prima della sepoltura….che non sarà però mai definitiva.
Perchè tutto questo?

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina FIT, il nuovo integratore che fa perdere peso in pochi giorni
SCOPRI IL PREZZO

Perchè per i Torajas, i morti non cessano davvero di provare emozioni e di vivere, ma semplicemente si trovano semplicemente in uno stato di riposo. Dopotutto, sono sempre fisicamente presenti e meritano un interesse speciale. Per questo popolo, la morte è la possibilità per creare un legame diverso.

Per questo periodicamente, riesumano i resti dei loro cari. Dopo la riesumazione, cambiano loro le vesti, ed organizzano una festa. Portano il morto in giro per il paese. E’ un modo per farli tornare dal mondo della morte a quello della vita. E’ la dimostrazione che l’amore di chi rimane, verso chi non c’è più, è sempre lo stesso, perchè la loro assenza, è solo temporanea.

da howtodofor

Articoli correlati

Stai connesso

1,974FansLike

Ultimi articoli